DOSSIER
Import-export... verso Est e oltre
Koimpex: il valore aggiunto di una tradizione familiare 

Un rapporto diretto e concreto con i propri partner e clienti, è la carta vincente di Koimpex. Fondata da Vojmir Kocman nel 1981 a Opicina (Ts), nasce come azienda di import-export con l’allora Repubblica Federale Jugoslava, per la vendita di macchine italiane per l’industria del legno. Successivamente, grazie a determinazione, senso organizzativo e allo spirito innovativo di Kocman, l’attività cresce arrivando a espandersi ai massimi livelli anche nel mercato russo e bielorusso e, negli anni Novanta, anche in quelli di Kazakhistan ed Uzbekistan. La sua proposta inizia a toccare nuovi settori: per conto dell’allora Amministrazione russa, ricostruisce dodici residenze del presidente della Federazione e inizia inoltre a dedicarsi all’esportazione di automobili, grazie a due joint venture con Fiat. Con alle spalle oltre trent’anni di esperienza e impegno, una conduzione familiare e la gestione che sta pian piano passando alla seconda generazione, oggi Koimpex vende tecnologia per l’industria del legno e non solo. Ha i propri uffici di rappresentanza a Sežana (Slovenia), Zagabria (Croazia), Skopje (Macedonia), Minsk (Bielorussia), Mosca e Penza (Russia). In Bielorussia e Russia, negli ultimi anni, ha ampliato la proposta anche con l’offerta di macchine per la lavorazione di metalli leggeri e dei materiali compositi, rivolta all’industria aeronautica e automotive. L’azienda ha come mission la realizzazione di un servizio di livello superiore, puntuale e personalizzato e per questo attribuisce un valore altissimo a persone e tecnologie. Con lo scopo di ottimizzare la gestione aziendale per processi, nel 2004 ha ottenuto la certificazione ISO 9001. Recentemente ha introdotto la gestione del cliente con il Crm (consumer relationship management) e sono in programma investimenti nell’ambito dell’ecosostenibilità, volti a ridurre consumi e spese. Negli anni sono state avviate diverse iniziative per sviluppare e arricchire i rapporti con i partner: Koimpex Servis è la conferma che il cliente non è tale fino a vendita conclusa, ma lo è ancor di più, dopo. Il Servis post-vendita, attivo in Slovenia, Croazia e Macedonia nonché in Bielorussia e Russia, assicura all’acquirente l’installazione dei macchinari acquistati; lo sostiene e assiste, garantendogli la massima disponibilità e continuità produttiva. Koklub è invece il club degli amici della Koimpex che fa incontrare clienti e partner con i quali l’azienda ha una collaborazione storica. “La nostra priorità rimane quella di migliorarci e migliorare la nostra presenza nei mercati di riferimento - conclude Kocman - sia a livello tecnico-commerciale che in post-vendita, garantendo ai clienti la massima affidabilità e fiducia; non escludiamo tuttavia di stabilire nuove partnership o nuove collaborazioni che possano beneficiare della nosta esperienza ormai decennale. Il cliente rappresenta per la nostra azienda il punto di arrivo - aggiunge il presidente - perchè un cliente soddisfatto è il nostro valore aggiunto!”. 

KOIMPEX
Vojmir Kocman