PRIMO PIANO
La fonderia del futuro prosegue il suo percorso 
Formazione continua e coinvolgimento del team in Fonderia Augusta 

Una varietà produttiva eccezionale, unita a qualità e puntualità: sono questi i capisaldi di Fonderia Augusta, grazie ai quali l’azienda vanta una clientela fidelizzata. Una realtà da sempre gestita dalla famiglia Bettoni e da poco giunta alla terza generazione, specializzata in getti in acciaio inossidabile, leghe speciali e acciaio al carbonio in molteplici geometrie, per tutte le applicazioni dell’industria che richiedono semilavorati provenienti da fusione. “Si tratta di una produzione personalizzata su disegno del cliente, dedicata soprattutto al settore dell’Oil&- Gas e all’industria fluidodinamica”, spiegano i soci amministratori Dario, Ede, Flavio e Renato Bettoni. Certificata Iso 9001 sin dal 2002 e Iso 14001 sull’ambiente da fine 2018, la fonderia è in procinto di acquisire la Iso 45001 su salute e sicurezza. Molte altre caratteristiche rendono Fonderia Augusta davvero speciale. In particolare, si è sempre distinta per l’innovazione tecnologica, diventando un esempio di best practice. Non è un caso che sia stata l’unica fonderia italiana ad aver preso parte alla Technical & Operating Conference, lo scorso ottobre, organizzata da SFSA Steel Founders’ Society of America, dove ha testimoniato il lavoro di analisi e implementazione del suo reparto di sbavatura, confrontandosi con importanti fonderie d’oltreoceano. “Abbiamo appreso molto da quell’esperienza, dove si sono espresse idee e soluzioni stimolanti per l’intero comparto; tra i temi affrontati, il 3D printing, i robot 2.0, i Big Data e le analisi predittive. Un tema in particolare ci ha toccato da vicino: la gestione e lo sviluppo delle risorse - ci spiega Lisa Molteni, Marketing&Communication manager -. Come le fonderie statunitensi, anche noi stiamo lavorando a un percorso di formazione che è iniziato alla fine del 2018. La formazione coinvolge tutta l’azienda, dai nuovi arrivati ai soci amministratori, e, valorizzando il potenziale delle persone a ogni livello, è volta a consolidare le competenze di ognuno, favorire la gestione del cambiamento e potenziare l’approccio customer centrico”. Fonderia Augusta a maggio parteciperà a IVS (International Valve Summit), evento internazionale dedicato alle tecnologie delle valvole industriali e alle soluzioni di flow control, coinvolgendo i dipendenti sempre nell’ottica formativa. 

Fonderia Augista
Lisa Molteni