IN EVIDENZA
Milano capitale del design e della creatività
Con il Salone del Mobile e gli eventi del FuoriSalone in tutta la città

Cinque manifestazioni e un format espositivo completamente rinnovato: il Salone del Mobile.Milano, edizione 2019, si conferma un appuntamento di assoluto rilievo nel panorama mondiale dell’arredo e del design che - su un’area espositiva complessiva netta di oltre 205.000 metri quadri - presenta oltre 2.350 espositori. Da martedì 9 aprile a domenica 14 aprile spazio, dunque, alla creatività e all’innovazione anche negli appuntamenti contemporanei del Salone Internazionale del Complemento d’Arredo e Workplace3.0, nonché Euroluce, la new entry S.Project e il SaloneSatellite. Il Salone del Mobile accoglie oltre 1.300 espositori per tre tipologie stilistiche: Design, xLux e Classico. Euroluce, la biennale internazionale interamente dedicata all’illuminazione, quest’anno ha invece toccato il tetto dei 421 espositori, con rappresentanti dei migliori brand del settore, dei quali il 48% giunge dall’estero. In mostra tutte le novità in fatto di dispositivi per l’illuminazione sia da esterno sia da interno, ma anche industriali, specifici per spettacoli ed eventi, per il settore ospedaliero, per usi speciali. Senza dimenticare le proposte per sistemi domotici, software per le tecnologie della luce, una sempre più spinta avanguardia sostenibile e la promozione di una mission vocata al risparmio energetico. Al suo debutto è S.Project, lo spazio trasversale dedicato ai prodotti di design e alle soluzioni decorative e tecniche del progetto d’interni. Il format nasce per selezionare e valorizzare le proposte delle aziende ponendosi come nuova piattaforma B2B capace di rafforzare l’alleanza tra retail, progettisti e imprese e di fare da trait d’union tra i professionisti del settore e i buyer nazionali e internazionali. Espressamente dedicato ai creativi under 35, e per questo primo nel suo genere (affianca il Salone del Mobile.Milano dal 1998), il SaloneSatellite si conferma luogo di incontro ideale tra imprenditori-talent scout e i più promettenti progettisti. Quest’anno sono 550 tra designer e neo-laureandi delle scuole internazionali di design che presentano i loro prodotti, per lo più prototipi, per la casa e per l’ufficio. E, naturalmente, in questo scenario si colloca anche il SaloneSatellite Award, giunto quest’anno alla sua decima edizione. Al centro di tutto è naturalmente Milano, capitale internazionale elettiva del design grazie alla sua poliedrica e feconda ingegnosità, avvalorata da una rete industriale che instancabilmente lavora per offrire al mondo l’eccellenza. La Milano Design Week, infatti, è un evento nell’evento, in cui l’intero capoluogo meneghino “respira” creatività, idee, futuro: nato spontaneamente negli anni Ottanta e in costante evoluzione, il Fuorisalone contagia anche settori come automotive, tecnologia, arte, moda e food.