DOSSIER
Più salute e benessere per donne e neonati
A Postumia l’ospedale vicino alle pazienti accoglie tutta la famiglia

L’ospedale di Postumia è situato in un quartiere tranquillo alla periferia della cittadina storica e turistica nota in tutto il mondo per le sue bellissime grotte carsiche, poste sotto la protezione dell’Unesco. Postumia si trova a 30 km della frontiera italo- slovena ed è raggiungibile facilmente dall’autostrada Trieste - Lubiana. Vicino all'ospedale c’è anche l’eliporto. L’ospedale è stato fondato alla fine del XIX seccolo ed è noto per la sua tradizione nell’ambito della ginecologia e ostetricia. Dal 1988 si trova in un edificio moderno con 52 posti letto per le donne e il nido con 34 posti per i neonati. Le sale parto sono 5, tra quali una attrezzata per il parto nell’acqua. Un appartamento serve alle coppie per il parto naturale assistito dalle ostetriche dell’ospedale. La struttura conta fino a 1.800 parti all’anno. Da sempre si prefigge l’obiettivo di offrire un trattamento completo e cordiale ai neonati e alle loro madri. Le pazienti hanno la possibilità di condividere con la struttura i propri desideri e aspettative riguardo il momento del parto e del puerperio. Possono scegliere di accudire il neonato nel corso di tutta la giornata oppure affidarlo durante le ore notturne alle cure del nido. È possibile soggiornare in camere singole in cui è consentita la permanenza del partner. Postumia è stato il primo ospedale in Slovenia a introdurre l’anestesia epidurale su richiesta, più di venti anni fa, scelta oggi preferita da oltre il 40% delle donne. La maggior parte dei parti cesarei avviene in analgesia spinale, che per le madri significa poter avere il neonato subito con sé. Inoltre il padre può essere presente. Per le gravidanze ad alto rischio Postumia vanta un centro moderno per le diagnosi prenatali per diagnosticare le malattie del feto. Nel centro lavora anche uno specialista in genetica ed è presente un centro per la cura della sterilità, con approcci innovativi per la diagnosi e trattamento nell’ambito della procreazione medicalmente assistita (circa 1.000 casi l’anno). Si effettuano tutti gli interventi di ginecologia e uroginecologia tranne gli interventi in ambito oncologico. Ogni anno si eseguono circa 900 interventi, gran parte per via endoscopica o vaginale, con un recupero clinico notevolmente più rapido. Un ospedale amico per tutta la famiglia, non solo per il neonato e le neo-mamme, con assistenza e trattamenti all’avanguardia, secondo le linee guida internazionali. Le informazioni relative alle attività e ai servizi offerti dall’ospedale sono disponibili, anche in lingua inglese, sulla pagina web della struttura ospedaliera, oppure contattando direttamente il personale, che parla la lingua italiana.