DOSSIER
Trame di qualità
In Schlingentex, sperimentazione continua per creare tessuti tecnici impareggiabili

Un’impresa di piccole dimensioni, dalla prorompente creatività. Schlingentex è una fabbrica dove si opera silenziosamente, tra grandi telai dotati di tecnologia indemagliabile per tessuti tecnici e in spugna che non “strappano” perché sono a riccio bloccato. Una realtà che garantisce il miglior Made in Italy, fatto di brevetti e soluzioni performanti da parte dell’a.d. Agostino Torri, che gestisce con entusiasmo assieme alla figlia Chiara e alla moglie, un brand specializzato nella progettazione e produzione di tessuti in spugna e tessuti tecnici per leader nel settore della pulizia, lavanderie industriali, grossisti, confezionisti, alberghi, centri estetici. “Fondata nel ’94, la nostra impresa è nata con un sabotaggio dei telai che avevamo ritirato da un concordato, da parte di chi, probabilmente, non desiderava inaugurassimo questo percorso imprenditoriale. Il fatto ci ha insegnato a non arrenderci alle difficoltà! Oggi utilizzando telai tecnologicamente avanzati - ai quali abbiamo apportato modifiche importanti - riusciamo a diversificare notevolmente la produzione, sviluppando prodotti innovativi” racconta Torri. Un esempio è la trasformazione delle frange aperte del classico “mocio” in trecce di filati in microfibra assemblate che, oltre a garantire un’ottima pulizia, si possono lavare infinite volte in lavatrice senza rovinarsi. “Da sempre abbiamo selezionato i nostri clienti optando per i migliori nell’ambito della pulizia domestica e industriale, in linea con la nostra deontologia professionale. Il prossimo step è commercializzare i nostri articoli con performance superiori rispetto a quelli disponibili sul mercato - dichiara Chiara Torri -. Desideriamo sviluppare l’e-commerce per far conoscere la nostra linea ‘wellness per cura della persona con prodotti tessuti, cuciti e tinti in Italia, comunicando anche il valore di quello che realizziamo: dallo studio, alla campionatura, dalle prove a telaio con il cliente sino alle prove in tintoria. L’azienda è fatta di persone, oggi non potremmo essere ciò che siamo senza il nostro affiatato team di lavoro”. Le risorse umane aziendali sono altamente specializzate e fondamentali: è necessario un anno di formazione sui telai per imparare ad operare sulla macchina e infilare a mano 4 pettini, seimila fili. Inoltre in Schlingentex si minimizzano gli sprechi di filato riciclando gli scarti di lavorazione, riutilizzati per creare nuovo filato da impiegare per altre lavorazioni nell’ottica di una produzione circolare e sostenibile. Presso l’azienda avvengono tutte le fasi di lavorazione dalla progettazione alla produzione. E anche per il futuro sono due le parole chiave: qualità vera e innovazione.