Dichiaro di aver letto ed accettato l'informativa sulla privacy. (Leggi l'informativa)
Ricerca & Innovazione

Home > Ricerca & Innovazione > L’adattabilità delle piante ai cambiamenti climatici

L’adattabilità delle piante ai cambiamenti climatici

Il tema dell’epigenetica è al centro di un progetto europeo che coinvolge decine di ricercatori

Sono già quasi una sessantina i ricercatori provenienti da 28 Paesi - non solo europei, ma anche dell’intera area mediterranea (Israele, Algeria, Tunisia) - che da un anno stanno lavorando assieme al progetto Epicatch, un “Cost” coordinato dal Dipartimento di Biologia dell’Università di Firenze.

Come tutti i progetti finanziati dall’Unione Europea nell’ambito di questo specifico programma, l’obiettivo principale è quello di costruire una rete quanto più ampia possibile di studiosi, ricercatori e anche dottorandi, in grado di scambiarsi idee, stimoli e prospettive per affrontare un argomento ancora poco esplorato dalla ricerca: i meccanismi epigenetici delle piante, ovvero la loro capacità di adattarsi alle variazioni esterne. Con particolare attenzione rispetto ai cambiamenti climatici, un tema ovviamente molto recente su cui esiste poca letteratura.

“In questo primo anno di lavoro, nonostante le limitazioni legate alla situazione sanitaria, siamo comunque riusciti a organizzare diverse attività interessanti - racconta il professor Federico Martinelli, coordinatore del progetto - In particolare, una conferenza online durata tre giorni alla quale abbiamo invitato anche ricercatori esterni al progetto e che ha avuto circa 200 partecipanti. E una Training School dedicata agli studenti, con una partecipazione ancora maggiore in termini numerici”. Inoltre, sono già state pubblicate due significative ricerche su altrettante riviste scientifiche ed è stato messo online il sito di progetto.

L’obiettivo per i prossimi anni è organizzare numerosi altri eventi di questo tipo, con la speranza che si possano fare anche in presenza: i ricercatori che partecipano al progetto avranno poi la possibilità di organizzare anche brevi missioni per potersi confrontare direttamente con gli altri partner coinvolti.

“Uno degli ulteriori obiettivi del Cost e anche quello di coinvolgere più studiosi, anche in corso d’opera - spiega Martinelli - Non ci sono assolutamente limiti né sul numero dei partecipanti né sul fatto che possano aderire anche ulteriori Paesi”.

Condividi su:

Una comunicazione autorevole
per le aziende

Attorno a Platinum “Aziende & Protagonisti” ruota un mondo di notizie, di informazioni, di progetti e di obiettivi per la promozione del business e la comunicazione imprenditoriale.

La rivista si conferma una straordinaria vetrina per tutti coloro che desiderano promuovere la propria immagine nei confronti di un target di lettori di prestigio.

Platinum “Aziende & Protagonisti” offre un sistema di comunicazione integrata, mirata e personalizzata, capace di fornire risposte “su misura” alle istanze più dettagliate per pubblicizzare un’impresa con successo.

© 2020 Publiscoop Group | Privacy policy | Cookies policy | Design by Kreativa srl