Dichiaro di aver letto ed accettato l'informativa sulla privacy. (Leggi l'informativa)
In evidenza

Home > In evidenza > Molise, meta di straordinarie occasionalità

Paolo Spina

Molise, meta di straordinarie occasionalità

La Camera di Commercio punta sugli attrattori e le infrastrutture per un turismo di qualità

Per il New York Times è al 37° posto nella classifi ca mondiale delle 50 mete da visitare nel 2020; la giornalista Selvaggia Lucarelli scopre a Carpinone due cascate sconosciute agli stessi molisani… Il Molise, ricco di arte, storia e natura, ha registrato un incremento di quasi il 150% nelle visite nel periodo estivo (dati Isnart 2020), grazie al suo isolamento naturale, alla bassa densità abitativa, all’aria pura e ad un paesaggio incontaminato che consentono un turismo lento e in sicurezza. Il Molise terra di “turisti per caso”? La Camera di Commercio regionale, guidata da Paolo Spina, vuole renderla meta non occasionale, facendo giustizia al merito dei suoi territori, accoglienti e ricchi di tipicità enogastronomiche, attraverso politiche istituzionali attive e concertate tra i diversi attori locali. Il primo passo è la ricostruzione dell’offerta turistica, con veri e propri prodotti condivisi dalle imprese in una prospettiva “green” e in linea con le vocazioni del territorio: l’Ente Camerale ha individuato un primo nucleo di 8 attrattori (le chiese, il castello, il centro storico, il Museo dei Misteri e Sannitico di Campobasso; Sepino e l’area archeologica di Altilia; il Castello Svevo e il borgo vecchio di Termoli; il Museo Nazionale del Paleolitico di Isernia; il Museo e la Pontifi cia Fonderia di Campane di Agnone; la Riserva Unesco Alto Molise) per costruire una rete di itinerari tra monti, boschi, laghi e spiagge, piccoli borghi, castelli e santuari. Il tutto, all’insegna della sostenibilità, in una regione dove, in meno di un’ora, passi dalla neve del Matese al mare Adriatico. Ma sono proprio le infrastrutture i nodi da sciogliere: un’unica arteria, la Bifernina, attraversa il Molise da Venafro a Termoli; tutte le altre strade versano in condizioni precarie. Per la Camera di Commercio la rete viaria va messa in condizioni di percorribilità, così come le tratte ferroviarie, in corso di elettrifi - cazione, vanno rimodernate per velocizzare i collegamenti con Roma e Napoli, e, non ultima, va realizzata una struttura per trasporto aereo. Per la costruzione di un turismo di qualità e non omologato, orientato alla costruzione di un brand unico di promozione, l’Ente camerale ha messo in campo un progetto che include percorsi formativi e una piattaforma digitale.

Condividi su:

ARTICOLI SIMILI

Orgogliosi di esserci

di Maurizio Carettoni

LEGGI L'ARTICOLO
Cultura internazionale, eccellenza locale

Qualità del servizio e un team giovane e talentuoso: queste le leve del successo di Ringspann Italia

LEGGI L'ARTICOLO
OBIETTIVO: PERFORMANCE E SOLUZIONI CHIAVI IN MANO

Inediti e straordinari orizzonti si schiudono per Carlo Salvi in unione con il gruppo Hatebur e con nuove prospettive di espansione

LEGGI L'ARTICOLO
La storia siamo anche noi

di Maurizio Carettoni

LEGGI L'ARTICOLO

Una comunicazione autorevole
per le aziende

Attorno a Platinum “Aziende & Protagonisti” rruota un mondo di notizie, di informazioni, di progetti e di obiettivi per la promozione del business e la comunicazione imprenditoriale.

La rivista si conferma una straordinaria vetrina per tutti coloro che desiderano promuovere la propria immagine nei confronti di un target di lettori di prestigio.

Platinum “Aziende & Protagonisti” offre un sistema di comunicazione integrata, mirata e personalizzata, capace di fornire risposte “su misura” alle istanze più dettagliate per pubblicizzare un’impresa con successo.

© 2020 Publiscoop Group | Privacy policy | Cookies policy | Design by Kreativa srl